Serie C penultima con botto 3 a 0 a Montanaro

Pallavolo Torino vince facilmente a Montanaro mettendo in mostra alcuni giovani del vivaio come il palleggiatore sedicenne Marco Pacotto e gli schiacciatori diciottenni Daniele Vurro e Alessandro Vido. Coach Ravera si inventa l’ultima trasformazione di Daniele Contini, l’under 20 che ha esordito in questa stagione e lo schiera da opposto in sostituzione  di capitan Ferrero.

Senza storia l’incontro: Pallavolo Torino vince 3 a 0 ( 25-9, 25-19, 25-13 ).

Domenica prossima  al Palablu ore 18,30 gran chiusura contro l’Altiora che precede i PTboys in classifica di un solo punto: è in palio il 4° posto.

Dopo gli inevitabili cambiamenti rispetto alla stagione scorso con l’abbandono di Matteo Serini e Mirko Arena due giocatori importanti e le rinunce durante il campionato per infortuni a Davide Menardi, Alberto Romero e Gian Luca Prato i tecnici Roberto Ravera e Roberto Durantini hanno saputo pazientemente ricostruire un organico di tutto rispetto che ha vinto contro le prime della classe. Capitan Ferrero è tornato nel ruolo di opposto e c’è stata la maturazione di Andrea Delnoce anche lui dal vivaio della società a suo tempo curato alla Nievo dal prof Alessandro Pantaleoni. E’ ritornato giovane Piero Aloatti e si sono distinti al centro dell’attacco Lella e Gancitano, senza dimenticare il buon campionato disputato da Giuseppe Albanese. Il loro contributo importante, quando chiamati in causa, hanno dato: l’inossidabile Simone Segatto, Filippo Fubini sempre generoso e presente e Giuseppe Falcone. Si può dire che ci sono buone basi per un prospero futuro.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su print
Condividi su email
Torna su