Stop alla violenza sulle donne: 18 dicembre 2017 ore 18.00

I

ll giorno 18/12/2017 alle ore 18.00 presso l’impianto sportivo “PALABLU” di Moncalieri, i nostri ragazzi parteciperanno all’incontro che avrà come tema la violenza sulle donne.

 

 

 

Progetto del Comune di Moncalieri in collaborazione con l’Associazione “Cerchio degli Uomini”.

Parole importanti per ridurre la violenza maschile alle donne.” 

Questo grave fenomeno è prevalentemente vissuto all’interno delle mura domestiche ma si registrano ormai casi d’ovunque, coinvolge donne di tutti i ceti sociali e di tutte le età, spesso le donne sono colpite da diversi tipi di violenza da quella psicologica a quella sessuale.

La proposta si colloca nell’ambito della prevenzione che il Comune vuole attuare e presuppone la necessità di sensibilizzare, educare all’uguaglianza tra i generi e al rispetto delle differenze cercando di diffondere una maggiore consapevolezza che la violenza maschile alle donne è un problema che riguarda il nostro sistema valoriale soprattutto dei soggetti in via di formazione.

Ci proponiamo di lanciare degli stimoli che potranno essere ripresi o a livello personale o come Centri, su:

– gli stereotipi, che stanno alla base delle diseguaglianze e di atteggiamenti discriminatori (paternalismi, svalorizzazioni, dipendenza economica,…) a volte violenti tra generi;

– l’apprendimento di comportamenti positivi per la soluzione ai conflitti;

– l’appropriazione del senso di responsabilità nella relazione con l’altro/a e dell’accettazione di diverse sensibilità.

Vorremmo così contribuire alla formazione di una diversa cultura delle relazioni, trattando l’argomento in un luogo anche simbolico, le palestre e i centri sportivi, come un luogo d’incontro sociale pensato per uno sviluppo della cittadinanza rivolgendoci in particolare ai/lle giovani.

Utilizzeremo o una parola chiave o un video di una decina di minuti (dipende dalla vostra disponibilità) a ogni incontro per creare uno stimolo che ci possa accompagnare nelle nostre relazioni, incontrando gli stereotipi, le emozioni e gli strumenti utili per un vivere più sereno.

Le parole chiavi possono essere: ascolto, rispetto, fiducia, empatia, assunzione di responsabilità, emozioni, cura, comunicazione, prevaricazione e conflitto.

 

Per informazioni e contatti:

Domenico Matarozzo

348.7332522

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su print
Condividi su email
Torna su